LOUIS LORTIE

Louis Lortie
Venerdì, 11 Marzo 2022 - 19:00

ALEXANDER SKRJABIN E LA MUSICA DELL’ESTASI
A cura di Roberto Calabretto

 


Il pianista franco-canadese Louis Lortie si esibisce da più di trent’anni nei cinque continenti, dove è richiesto dalle sale da concerto e dai festival più prestigiosi per la sua ormai nota versatilità. Riesce infatti ad estendere la sua voce interpretativa a un vasto raggio di repertorio e i suoi programmi  concertistici, così come le sue pluripremiate registrazioni per l’etichetta Chandos, testimoniano la sua rara poliedricità. Durante gli anni della sua formazione ha studiato a Montreal con Yvonne Hubert, alunna del leggendario Alfred Cortot, a Vienna con lo specialista di Beethoven Dieter Weber e, in seguito, con Leon Fleisher, discepolo di Schnabel. Nel 1984 ha vinto il Primo Premio al Concorso Busoni e, nello stesso anno, si è contraddistinto al Concorso di Leeds. Fra i suoi recenti progetti ci sono state esibizioni nell’integrale degli Années de Pèlerinage di Liszt in un’unica serata e l’intero ciclo di Sonate di Beethoven registrate in video presso la Salle Bourgie di Montreal e trasmesse da Medici TV nel 2021. Louis Lortie è cofondatore e Direttore Artistico del LacMus International Festival del Lago di Como ed è Master in Residence alla Queen Elisabeth Chapel di Bruxelles. Valorizzare i giovani talenti del pianoforte è ormai divenuta per lui una missione imprescindibile.

…una combinazione di spontaneità e maturità che solo i grandi pianisti hanno.
The Times

FRANZ SCHUBERT (Vienna, 1797-1828)
Six moments musicaux, op. 94, D.780
1. Moderato
2. Andantino
3. Allegro moderato
4. Moderato
5. Allegro vivace
6. Allegretto. Trio

ALEXANDER SKRJABIN (Mosca, 1871-1915)
Selezione dai Preludi op. 11

Sonata n. 5, op. 53

Seguici su

Fazioli Pianoforti s.p.a.  /  C.F. e P. IVA: IT 00425600939

credits: Representa