Fazioli Pianoforti

Stagione 2014 - 2015

Ormai da tre stagioni l’icona della nostra serie concertistica è una farfalla, simbolo di metamorfosi e libertà, a significare la capacità della musica di evolverci e librarci in volo, portandoci ad esplorare gli spazi sconfinati della nostra stessa immaginazione.

Ancor più vibrante e colorata, addirittura pervasa da tutte le sfumature dell’arcobaleno, è la farfalla che ci accompagna in direzione del decimo compleanno della Fazioli Concert Hall. La sala fu infatti inaugurata il 15 aprile 2005 e pochi mesi più tardi il 1 dicembre, Aldo Ciccolini tenne a battesimo la nuova serie concertistica.

Per questo importante traguardo abbiamo pensato di investire particolari risorse in un programma ancor più variopinto e rappresentativo dei tratti distintivi della stagione: la fisionomia rimane quella di uno sfaccettato contenitore di proposte dove il pianoforte assurge al duplice ruolo di protagonista e filo conduttore.

Non a caso, sono previsti ben sei recital solistici. Da una parte ci sono artisti i cui nomi appartengono indiscutibilmente alla storia dell’interpretazione pianistica, come quelli di Pierre-Laurent Aimard e Sergei Babayan. Dall’altra compaiono i testimoni più acclamati di una nuova generazione - Maria Mazo, Evgeni Bozhanov, Boris Giltburg - prove viventi di quanto anche la musica più suonata sia terreno inesauribile per la ricerca interpretativa. Proseguiamo inoltre nell’intento di presentare al nostro pubblico nomi celebrati in altri Paesi ma forse meno noti in Italia, come è il caso di Eliane Rodrigues. Non manca il consueto appuntamento per due pianoforti, con la solida coppia Roberto Prosseda-Alessandra Ammara, simpaticamente “assistita” dal robot Teo Tronico. Per la musica da camera abbiamo previsto un trio tutto italiano e tutto al femminile, - Francesca Dego, Silvia Chiesa e Mariangela Vacatello -, ed un giovanissimo duo, che è già sulla cresta dell’onda: il virtuoso violoncellista Edgar Moreau affiancato da Pierre-Yves Hodique. Per finire, l’autorevole quintetto, formato dalla pianista Gloria Campaner e dal Quartetto di Cremona.

Con siffatto caleidoscopio di proposte, vale per tutti noi un augurio – si potrebbe anzi dire una promessa: che i nostri interpreti e la loro musica, concerto dopo concerto, ci infondano davvero energia e colore, in una parola, ci contagino con quell’impulso vitale che solo la bellezza dell’Arte può trasmettere.

Ing. Paolo Fazioli
Fazioli Pianoforti SpA

Fazioli Pianoforti s.p.a.
Cap. Soc. € 466.650,00 i.v.
C.F. e P. IVA: IT 00425600939
Via Ronche, 47 - 33077 Sacile (PN)
Tel. +39.0434.72026
info@fazioli.com
crediti: Representa