Fazioli Pianoforti

Seconda fase

Fazioli Pianoforti | Il corpo sonoro
Il corpo sonoro

Una volta verniciata, la tavola armonica va incollata alla struttura, dando luogo a quel componente noto con il nome di corpo sonoro.

Fazioli Pianoforti | Il telaio in ghisa
Il telaio in ghisa

Il telaio di ghisa di un pianoforte Fazioli è ottenuto per "fusione" in terra: un procedimento di antica tradizione, che richiede notevole abilità ed esperienza da parte di chi lo esegue.

Fazioli Pianoforti | Il somiere
Il somiere

Il somiere è il componente che ospita l’inserimento delle caviglie, i perni di acciaio cui verranno agganciate le corde.

Fazioli Pianoforti | L'abbinamento del telaio al corpo sonoro
L'abbinamento del telaio al corpo sonoro

L’abbinamento del corpo sonoro con il telaio di ghisa, è un procedimento fondamentale e particolarmente delicato: deve tener conto delle minime variazioni dimensionali dovute al raffreddamento del getto di fusione.

Fazioli Pianoforti | L'intaglio dei ponticelli
L'intaglio dei ponticelli

I ponticelli sono costituiti da lamelle in legno d’acero e di mogano, incollate tra loro.

Fazioli Pianoforti | Incollaggio del corpo sonoro alla fascia esterna
Incollaggio del corpo sonoro alla fascia esterna

Dopo aver maturato una stagionatura di alcuni mesi in una speciale camera a condizioni di temperatura e umidità controllate, il corpo sonoro viene incollato alla fascia esterna e quindi immagazzinato in attesa di procedere alle fasi successive e finali di costruzione.

Fazioli Pianoforti | Inserimento del telaio in ghisa al corpo sonoro
Inserimento del telaio in ghisa al corpo sonoro

Dopo essere stato testato sul corpo sonoro al quale è destinato e prima di essere inserito in via definitiva per l’applicazione delle corde, il telaio è completato con le necessarie forature.

Fazioli Pianoforti | Produzione delle corde ramate
Produzione delle corde ramate

Il dimensionamento delle corde incide in modo determinante sulla qualità globale del suono e soprattutto sulla sua omogeneità.

Fazioli Pianoforti | L'applicazione delle corde
L'applicazione delle corde

Con l’ausilio di una speciale macchina si procede all' “armatura”, ovvero all’applicazione delle corde: un’operazione particolarmente lenta, tanto che per “armare” un intero strumento in genere sono necessarie almeno una decina di ore di lavoro.

Fazioli Pianoforti | Il duplex scale
Il duplex scale

L’insieme dei risuonatori, e cioè le porzioni di corda anteriori e posteriori rispetto alla parte di corda direttamente percossa che entrano in vibrazione per simpatia, viene definito duplex scale.

Fazioli Pianoforti s.p.a.
Cap. Soc. € 466.650,00 i.v.
C.F. e P. IVA: IT 00425600939
Via Ronche, 47 - 33077 Sacile (PN)
Tel. +39.0434.72026
info@fazioli.com
crediti: Representa