KRZYSZTOF KSZIAZEK

krzysztof-ksiazek
Venerdì, 25 Maggio, 2018 - 20:45

Oltre ad aver vinto numerosi premi di concorsi nazionali ed internazionali ed essersi aggiudicato prestigiose borse di studio, Krzysztof Książek, nato nel 1992 a Cracovia, si è distinto come semi-finalista al Concorso Fryderyk Chopin di Varsavia nel 2015, dove si è aggiudicato il “Polityka Passport” per la musica classica, riconoscimento istituito da un noto settimanale polacco ed assegnato ad artisti in varie categorie. A Varsavia è riuscito ad attirare l’attenzione della critica per la sua espressività e musicalità, per il suono visionario e per un approccio personale e “pittorico” alle opere di Chopin, nonché per una “drammaturgia ben ponderata nell’interpretazione delle forme più ampie”. Nel 2016 si è diplomato all’Academy of Music di Cracovia, per laurearsi all’Accademia di musica Feliks Nowowiejski di Bydgoszcz. Attualmente sta proseguendo i suoi studi sotto la guida di Arie Vardi alla Hochschule für Musik di Hannover. Si è già esibito in Giappone, Russia, Regno Unito, Germania, Francia, Svizzera, Italia, Sud Africa, Stati Uniti, Marocco, Polonia, Slovacchia, Ucraina e Ungheria.

International Piano Competition “Halina-Czerny Stefańska” in memoriam (Poznań, Polonia)
Halina Czerny-Stefańska (Cracovia, 1922–2001) è stata una delle personalità musicali più importanti del suo tempo. Bambina prodigio e allieva a Parigi fra gli altri di Alfred Cortot, si distinse al Concorso Chopin di Varsavia nel 1949 divenendo da allora una concertista acclamata in tutto il mondo. Il concorso pianistico fondato in sua memoria si tiene nella città polacca di Poznań.

 

LUDWIG VAN BEETHOVEN (Bonn, 1770 – Vienna, 1827)
Sonata in la maggiore, op. 2 n. 2
-    Allegro vivace
-    Largo appassionato
-    Scherzo. Allegretto
-    Rondo. Grazioso

FRYDERYK CHOPIN (Żelazowa Wola, 1810 – Parigi, 1849)
Mazurkas op. 7
n. 1 in si bemolle maggiore
n. 2 in la minore
n. 3 in la bemolle maggiore
n. 4 in fa minore
n. 5 in do maggiore

Ballata n. 2 in fa maggiore, op. 38

--------------

ROBERT SCHUMANN (Zwickau, 1810 – Endenich, 1856)
Études symphoniques, op. 13 (versione del 1834-35)

Thema. Andante
I.       Un poco più vivo
II.      Andante
III.     Vivace
IV.     Allegro marcato
V.     Scherzando
VI.    Agitato
VII.   Allegro molto
VIII.  Sempre marcatissimo
IX.    Presto possibile
X.     Allegro con energia
XI.    Andante espressivo
XII.   Allegro brillante

Seguici su

Fazioli Pianoforti s.p.a.  /  C.F. e P. IVA: IT 00425600939

credits: Representa